Pierluigi Offredi

Pierluigi Offredi, nato ad Almenno San Salvatore (BG), il 14 maggio 1956.
Diploma di Perito chimico e Laurea in Scienze Politiche con indirizzo storico-politico.
Editore di “Professione verniciatore del legno”, pubblicazione tecnica specializzata nel trattamento delle superfici con vernici e solventi e consulente nelle problematiche ambientali e di sicurezza del lavoro nel settore della verniciatura.
Fondatore di “Arcobalegno”, organizzazione che raggruppa i verniciatori del settore legno, fornendo informazioni tecniche e ambientali sul corretto impiego delle vernici, stimolando l’introduzione dei processi a basso impatto ambientale.
Fondatore e coordinatore di “Uniaria” (Unione costruttori impianti depurazione aria), che raggruppa aziende specializzate nel settore del trattamento degli scarichi industriali in atmosfera e di Uniacqua (Unione costruttori impianti trattamento acqua), che raggruppa aziende specializzate nel settore del trattamento degli scarichi industriali nelle acque.
Consulente tecnico nella scelta degli impianti di depurazione aria più adatti per l’abbattimento degli inquinanti prodotti dalle operazioni di verniciatura.
Esperto di problemi connessi al rapporto tra industria e compatibilità ambientale, di sicurezza e igiene del lavoro, in particolare nei campi di applicazione dei solventi e delle vernici per uso industriale, svolge attività di consulenza tecnico-legale nei contenziosi legati al mondo del trattamento delle superfici.
Membro di vari gruppi di lavoro operanti presso Regioni, Province, USSL e Ministeri, riguardanti problemi di igiene del lavoro e di inquinamento ambientale e coordinatore di vari Gruppi di lavoro per l’elaborazione di norme tecniche riguardanti la sicurezza e le prestazioni tecniche nel trattamento delle superfici, sia a livello nazionale (UNI e UNICHIM), sia europeo (CEN).
Dal 1996 in tutte le regioni italiane tiene, con cadenza bimestrale, corsi di formazione e aggiornamento professionale, in moduli da 16 o 32 ore, ai quali hanno partecipato migliaia di utilizzatori di vernici, fornitori di prodotti e impianti per il trattamento delle superfici, operatori pubblici impegnati nell’attività di controllo dell’inquinamento atmosferico e della sicurezza sul lavoro (ASL, ARPA, Province, Regioni, Ministeri).
Finanzia e coordina, in maniera del tutto indipendente, progetti di ricerca e prove comparative sulle prestazioni e l’impatto ambientale dei prodotti vernicianti e dei sistemi di applicazione. Riesce in questo modo a dare pieno sfogo alla “Sindrome di Lubrano” (malattia di cui soffre da tempo) svolgendo in piena autonomia la propria attività di informazione “dalla parte dell’utilizzatore”!

Norme tecniche

Coordinatore GL 7, Commissione Ambiente UNI (Ente italiano per la normazione) per la redazione dei “Criteri di buona progettazione, costruzione, collaudo e manutenzione degli impianti per la depurazione delle emissioni di solventi”.
Coordinatore GL 11, Commissione Ambiente UNI per la redazione dei “Criteri di buona progettazione, costruzione, collaudo e manutenzione degli impianti per il trattamento delle acque”.
Coordinatore GL TS, Commissione Sicurezza UNI (Ente italiano per la normazione) “Criteri di progettazione e requisiti minimi impianti trattamento superfici (impianti di lavaggio, pistole, cabine di verniciatura, forni di essiccazione)”.

Norme legislative

Membro del gruppo di lavoro “Direttiva VOC” (legislazione europea sulla riduzione delle emissioni di solventi in atmosfera).
Consulente del gruppo di lavoro sull’applicazione del DM 44/2004 in Regione Lombardia (legislazione sulla riduzione delle emissioni di solventi in atmosfera).
Consulente dell’Assessorato Ecologia della Provincia di Treviso per i problemi legati alle emissioni dei prodotti vernicianti e il loro abbattimento mediante impianti di depurazione, nell’ambito del progetto “Piano di qualità dell’aria: censimento delle attività di verniciatura 2002-2003”.

Docenze

Docente nei corsi di formazione e aggiornamento per verniciatori organizzati dai seguenti Enti: Associazione Artigiani di Milano, Associazione Artigiani di Padova, Associazione Artigiani di Seregno, Associazione Artigiani di Trento, Associazione Artigiani di Verona, Associazione Industriali di Bologna, Associazione Industriali di Macerata, Associazione Industriali di Treviso, Associazione Industriali di Vicenza, Catas di Lissone, CERT di Treviso, CERTO di Poggibonsi, Clac di Cantù, CNA Sassari, CNOS L’Aquila, ECIPAR di Reggio Emilia, CNA Padova, ENAIP Cantù.
Docente in “Ecosystem management” presso “Treviso Tecnologie” (corso per la preparazione della figura professionale europea di “Eco-System manager”, Progetto Unioncamere “Formazione-Impresa”, patrocinato dal Ministero del lavoro).
Docente nell’ambito del progetto, promosso dal Ministero dell’Ambiente, in collaborazione con LUISS Management, “L’impresa sostenibile: cultura, organizzazione e strumenti per la gestione ambientale”.
Docente nell’ambito del corso universitario “Chimica incollaggio e finitura del legno” (Facoltà di Tecnologie Forestali dell’Università di Firenze).
Coordinatore dei corsi di aggiornamento professionale all’interno di alcune aziende mobiliere e di verniciatura conto terzi: Cormo Infissi (RE), Estel (VI), Composer (PS), Boffi (MI), Castiglioni (MI), De Carlo Serramenti (TA).
Coordinatore dei corsi di aggiornamento professionale presso aziende produttrici di vernici: Nordwal (BZ).
Coordinatore dei corsi di aggiornamento professionale presso enti pubblici: Provincia di Treviso.
Coordinatore e relatore dei corsi Uniaria su legislazione, norme tecniche e impianti di abbattimento delle emissioni in atmosfera.
Coordinatore dei corsi di formazione e aggiornamento sulle tecnologie di depurazione dell’aria dedicati agli operatori degli Enti Pubblici e privati che si occupano di inquinamento atmosferico, realizzati presso la Provincia di Treviso (2014 e 2016) e la Provincia di Pesaro (2018)