Prezzi delle materie prime per vernici

I prezzi delle materie per vernici prime aggiornati al mese in corso.

Nuovi record dei prezzi delle materie prime: sbaragliati i bitcoin

Nella corsa dei prezzi il podio nel mese di aprile lo conquista l’MIBK (Metilisobutilchetone), con un aumento del 318% dal gennaio 2020, di cui il 109% maturato dal gennaio 2021.
Al secondo posto l’acetato di butile, cresciuto del 251% dal gennaio 2020, con un balzo del 150% dal gennaio 2021.
Solo al terzo posto l’acetone, che ha visto un “piccolo” incremento (185%) dal gennaio 2020, di cui soltanto il 62% maturato dal gennaio 2021.
Fuori classifica il TDI, cresciuto del 91% dal gennaio 2020, di cui solo un misero 2,9% riguarda il periodo dal gennaio 2021.

Prezzi delle materie prime per vernici: solventi

Acetato butile, Acetato etile, Acetato isobutile, Acetone, Acquaragia minerale, Acquaragia minerale dearomatizzata, Alcool butilico, Alcool isobutilico, Alcool etilico, Butilglicole Acetato, Cloruro di Metilene, MEK (Metiletilchetone), MIBK (Metilisobutilchetone), Percloroetilene (tetracloroetilene), Solvente nafta petrolio (Tipo leggero), Toluene, Xilene.

Materie prime per resine

Acidi grassi tallolio, Acidi grassi soia, Anidride ftalica scaglie, Olio di ricino, Olio di soia, Pentaeritrite, Trimetrilolpropano in scaglie

Materie prime per poliesteri

Acido adipico, Acido fumarico, Anidride maleica fusa, Glicerina distillata, Glicole monoetilenico, Glicole dietilenico, Stirolo monomero

Prodotti vari

Ftalato di isononile, Nitrocellulosa con alcool isopropilico, Stearato di zinco, Titanio Biossido rutilo, T.D.I.

Leggi l’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.