Ci vediamo a ottobre con Xylexpo e 33.BI-MU: due eventi distinti, un unico appuntamento per il manifatturiero.

Con la decisione di “spostarsi in autunno”, Xylexpo si avvantaggia della piena concomitanza con 33.BI-MU, biennale della macchina utensile per la lavorazione dei metalli, robotica, automazione, tecnologie additive e ausiliarie che si terrà nei padiglioni (9-11; 13-15) antistanti a quelli occupati da Xylexpo (22-24) in un unico comprensorio con totale e reciproca permeabilità di accesso per gli espositori e i visitatori ai due eventi.

Le due manifestazioni, leader indiscusse nei rispettivi settori di riferimento, si propongono quindi come eventi distinti ma assolutamente complementari per un unico grande appuntamento espositivo dedicato all’industria manifatturiera. I 100.000 visitatori attesi a Milano per la “settimana dedicata alla meccanica strumentale 4.0” troveranno un’offerta superlativa in fatto di tecnologia esposta, contenuti, servizi, e approfondimenti tematici, molti dei quali trasversali ad entrambe le mostre, con ampiezza e spessore unici a livello mondiale.

L’OFFERTA IN MOSTRA: I GRANDI TEMI

Macchine e tecnologie per la lavorazione del legno, automazione e robotica, software e soluzioni digitali, utensili, rappresentano il cuore dell’offerta in mostra che porrà l’accento su due grandi temi di attualità che coinvolgono anche l’industria del legno e la sua filiera produttiva: digitalizzazione e sostenibilità, in risposta alle nuove linee dettate dalla transizione 4.0 e dall’approccio secondo i criteri ESG, sempre più dominanti nei processi manifatturieri.

GUARDA LE INTERVISTE AI PROTAGONISTI DI XYLEXPO 2022

www.xylexpo.cominfo@xylexpo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.