Bluefin Unistar di ADLER

Mai come il prodotto che vi presentiamo oggi è stato in grado di racchiudere in sé così tante qualità come Bluefin Unistar di ADLER.
Su questo prodotto i nostri laboratori hanno voluto puntare tutto e, viste le performance raggiunte, sembra che abbiano avuto pienamente ragione.
In un mercato come quello di oggi, ma soprattutto come quello che si profila sull’orizzonte di un futuro prossimo, ad un prodotto verniciante viene richiesta sempre più una “universalità” di impiego, unita ad una “specificità” dei risultati.
Riuscire cioè a fare bene tante cose diverse (anche molto diverse tra loro), utilizzando però lo stesso prodotto.
Difficile pensare di coniugare questi due aspetti. Difficile ma non impossibile.
È vero, essi appaiono infatti agli antipodi: ciò che è specifico per rispondere ad un’esigenza ben precisa, non può per natura essere anche universale. Allo stesso modo, ciò che è universale, ossia progettato per essere adeguato a più condizioni diverse, non può essere specifico allo stesso tempo; Bluefin Unistar è la dimostrazione che queste due caratteristiche possono invece coesistere.
Bluefin Unistar di ADLER è un prodotto di fondo a finire trasparente a base d’acqua, disponibile in diversi glossaggi, da G5 a G70, utilizzabile sia come semplice monocomponente che come bicomponente per resistenze chimiche e meccaniche di livello superiore.
A tranquillizzare tutti i detrattori dei prodotti catalizzati, c’è il suo valore di tempo di vita utile (Pot Life): addirittura di 3 giorni, all’occorrenza ulteriormente estendibili.
Questi tempi di vita così dilatati, garantiscono un’elevata fruibilità del prodotto, fruibilità unita però a tempi di essiccazione tra i più brevi sul mercato: carteggiabile e sovraverniciabile dopo appena 2 ore.
Com’era naturale attendersi, tempi di essiccazione così brevi non possono che garantire valori di resistenza al blocking (accatastamento) tra i più elevati in gamma.
Le resistenze chimiche e meccaniche, inoltre, sono già considerevolmente elevate nella versione monocomponente, ma raggiungono il massimo con l’utilizzo del catalizzatore.
Anche la resistenza alle creme e ai grassi (CFB) è un suo punto di forza.
Altri elementi distintivi di Bluefin Unistar sono il basso contenuto COV, l’estrema trasparenza – utile nelle verniciature naturali non ravvivate – e l’elevata stabilità alla luce.
Proprio questa resistenza ai raggi UV è ulteriormente aumentabile, grazie all’utilizzo del nuovo additivo di protezione Aquafix UV 100.
Molti sono quindi i pregi tecnici che non hanno minimamente precluso al prodotto la possibilità di poter soddisfare le certificazioni di salubrità, come ADLER Green, UZ 01, Baubook, DEVL A+ in termini di emissioni indoor.
Non poteva mancare inoltre la norma EN 71/3 relativa alla sicurezza sui giocattoli.
Un prodotto versatile, molto professionale, utilizzabile ad ampio spettro, senza scendere a compromessi qualitativi con il valore aggiunto dell’estrema atossicità per chi lo produce, per chi lo utilizza e per chi lo porta a casa propria sotto forma di verniciatura del proprio arredamento.
Bluefin Unistar di ADLER: il meglio delle caratteristiche a portata di utilizzo.

Vedi tutti i Block Notes su Professione Verniciatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.