Cefla 2

Cefla 2: un esempio di tecnologia pulita applicata nella verniciatura del legno grazie alla collaborazione tra produttore e consumatore

IMPIANTO CEFLA, PRODOTTI RENNER

Nome azienda MORETTI COMPACT
Manufatti trattati

Materiale

Velocità della linea

Elementi per camerette da bambino
MDF
5,5 m/min
Lavorazioni precedenti e seguenti la verniciatura Carico dei pannelli, manuale con pannelli ravvicinati
Spazzolatura per la pulizia
Preriscaldamento con raggi IR
Applicazione finitura interna a spruzzo
Trasporto a rulli con Sofware Optimizer per creare i pacchi
Forno Verticale ad aria calda per essiccazione
Ribaltamento dei pannelli
Trasporto con Sofware Optimizer per riavvicinare i pannelli
Spazzolatura per la pulizia
Preriscaldamento con raggi IR
Applicazione finitura esterna a spruzzo
Trasporto a rulli con Sofware Optimizer per creare i pacchi
Forno Verticale ad aria calda per essiccazione
Trasporti a nastro e scarico dei pannelli finiti
Trasporti a nastro di collegamento
Traslaribaltatore per chiudere ad anello la linea
Trasporto con Sofware Optimizer per riavvicinare i pannelli, quando è in funzione la pos. 16

 

PRODOTTI VERNICIANTI ATTUALMENTE IMPIEGATI
Tipo Base acqua
Caratteristiche Monocomponente
Sistema di polimerizzazione Aria calda
Consumi Circa 15.000 kg/anno .
La quantità di vernice per metro quadrato di pannello, per ottenere lo stesso grado di finitura è:
poliuretanica: 140 ÷ 160 grammi (a seconda dei colori)
base acqua: 110 ÷ 125 grammi (a seconda dei colori)
questo corrisponde a circa il 20% in meno per le vernici a base acqua

 

PRODOTTI VERNICIANTI PRECEDENTEMENTE IMPIEGATI
Indicare il tipo e specificare i motivi del cambiamento Prima l’impianto funzionava con vernici Poliuretaniche. Poi abbiamo rivoluzionato il concetto di fabbrica e cominciato a fare prodotti all’avanguardia, studiando strategie possibili per poter diventare leader del settore e adeguandoci fin da ora alle normative CEE per eliminare le emissioni nocive.

La nostra produzione attuale, oltre ad essere conforme alle norme di sicurezza internazionali, è supportata da uno sviluppo tecnologico e informatico senza precedenti e richiama nei colori e nelle forme i nuovi concetti di arredamento. Alla base di tutto abbiamo posto la qualità come principio irrinunciabile. Essendo un prodotto che si rivolge ai ragazzi, il rispetto per l’ambiente è per noi una priorità, per questo utilizziamo vernici all’acqua, esenti da emissione di formaldeide e prive di metalli pesanti e il Pannello Ecologico (prodotto unicamente con legno riciclato) classe E1.

I prodotti Moretti Compact sono caratterizzati dall’alto standard dei materiali utilizzati, dalla ferramenta alle vernici, applicando le migliori tecnologie e tutto ciò che concorre ad ottenere un prodotto di alta qualità. Con le nuove normative europee presto le vernici a solvente non saranno più utilizzabili e, avendo a cuore le problematiche ambientali, ho preferito anticipare i tempi.

La definitiva e totale introduzione della verniciatura ad acqua è avvenuta mediante un anno di sperimentazione del processo, per verificare qualità e resistenza. Oggi utilizziamo al 100 per cento vernici all’acqua, sebbene siano più delicate e difficili da trattare. Con il nuovo impianto abbiamo risolto, grazie anche al supporto dei tecnici della Cefla, questi problemi.

Le difficoltà nel passare alla verniciatura all’acqua hanno riguardato il tipo di superficie da realizzare, la resistenza e l’indeformabilità. È stata una sperimentazione lunga ma che ci dà oggi grande soddisfazione, sia per i risultati ottenuti a livello qualitativo sia perché già in regola con le normative future, un vantaggio di non poco conto. Forniamo così ai nostri clienti e all’utilizzatore finale prodotti a basso impatto ambientale e senza alcuna emissione residua.

Per la linea di finitura abbiamo preferito Cefla perché ci ha dato ottime garanzie e soprattutto perché hanno scelto di seguirci in questo cammino di sperimentazione e specializzazione, con una forma di collaborazione totale e costruttiva. L’impianto, da poco collaudato, è entrato subito in piena produzione risultando perfetto

 

IMPIANTO DI VERNICIATURA CARATTERISTICHE IMPIANTO – FASE APPLICATIVA
Descrizione del ciclo di verniciatura Applicazione: viene utilizzata l’applicazione a spruzzo in modo da ottenere una finitura perfetta del piano e del bordo contemporaneamente. La macchina utilizzata è la spruzzatrice oscillante automatica Easy 2000 Cefla a 8 pistole; la macchina è a tappeto con recupero e riutilizzazione del prodotto verniciante. La velocità effettiva di lavoro è di oltre 5 metri al minuto, notevole per una produzione di finitura pigmentata di alta qualità. Movimentazione dei pannelli: in questa linea viene utilizzato lo Spray Optimizer Cefla. Il vantaggio è dato dal fatto che esso consente alle spruzzatrici di lavorare sempre a tappeto pieno, in modo da ottenere maggiore produttività e nel contempo minore spreco di vernice, mentre la linea nelle altre zone lavora a pacchi di pannelli separati fra di loro da una distanza programmata, perché i Forni Verticali a vassoi (per l’essiccazione) e i Ribaltatori (che girano i pannelli dalla faccia interna a quella esterna) esigono questi tipo di avanzamento.

La linea è studiata in modo da poter verniciare anche pezzi molto corti.

Organizzazione della linea: la successione delle macchine è in grado di eseguire in un solo passaggio la finitura su entrambe le facce, con due spruzzatrici, due forni e ribaltamento automatico intermedio.

La linea presenta grande flessibilità essendo in grado di rispondere automaticamente a qualunque esigenza di produzione per cicli o prodotti speciali.

Tutto il controllo è effettuato da un quadro elettronico Cefla, con sistema PLC di programmazione e controllo.

Dispositivo di filtrazione articolato Filtri a secco
Attività lavorativa effettiva 8h/g
CARATTERISTICHE IMPIANTO – FASE POLIMERIZZAZIONE
Tipo sistema di polimerizzazione Essiccazione: al fine di ottenere l’alta qualità desiderata, il cliente ha sperimentato diversi prodotti vernicianti, definendo che il risultato migliore in termini non solo di qualità, ma anche di razionalità della produzione era un monocomponente a base acqua con essiccazione in un forno verticale VN Cefla, a vassoi motorizzati con circa un’ora di permanenza, suddivisa in appassimento ventilato a temperatura controllata, essiccazione in due zone a temperature differenziate, raffreddamento; questo prodotto dà anche la maggiore flessibilità per la scelta dei colori.

 

COSTI DI GESTIONE TOTALI (APPLICAZIONE + POLIMERIZZAZIONE)
L’azienda utilizza prodotti pigmentati con pigmenti non etichettati come tossici, classificati e certificati. Nelle vernici a base acqua essi sono soluzioni acquose di pigmenti organici ed inorganici di costo molto differenziato a seconda dei colori.

Anche nelle vernici poliuretaniche è possibile usare pigmenti etichettati come non tossici di altra natura e quindi i costi dei pigmenti di entrambi i tipi risultano molto variabili, con differenze notevoli a seconda dei colori. Questo ci costringe a considerare una differenza media del prodotto finale utilizzabile che, in dettaglio potrebbe risultare molto differente colore per colore.

Tenendo conto di questa media, le vernici a base acqua hanno un costo superiore del 20 ÷ 25 % rispetto alle vernici poliuretaniche.

Altri esempi di tecnologie pulite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.