Pistola spruzzo 1

Prodotto: Fondo-Finitura poliuretanica trasparente
Codice del prodotto: 11.222

PRESTAZIONI DEI PV E LORO DOCUMENTAZIONE

Tipo di prodotto: Vernice bi-componente essiccante ad aria
Campo d’impiego: Vernice per mobili con superfici piane e/o arrotondate, per profili, cornici e accessori in legno

Caratteristiche del prodotto liquido
Viscosità (tempo di efflusso; coppa ISO n° 4) UNI EN ISO 2431 s 30-40
Peso specifico (massa volumica) UNI 8910 g/L 1000 ± 30
Residuo secco in peso (prodotto tal quale) UNI 8906 % 44 ± 1

Residuo secco in peso (prodotto miscelato con induritore) UNI 8906 % 37 ± 1

Modalità di preparazione del prodotto per l’applicazione
Diluente: AAA
Quantità di diluente per applicazioni a spruzzo: % 10 – 15
Quantità di diluente per applicazioni a velo: % 5
Viscosità di applicazione (tempo di efflusso
alla coppa ISO n° 4 UNI EN ISO 2431 s 20-30

Miscelare 100 parti in peso della vernice 11.222 con 50 parti in peso dell’induritore 11.333 Vita utile del prodotto miscelato e diluito al 15 %: h 3

Modalità di applicazione

A spruzzo, a temperatura compresa fra 15 e 30 °C e umidità relativa compresa fra 40 e 80 %
Pressione di spruzzo: 3,2 – 3,4 bar; diametro dell’ugello 1,5 mm
Quantità da applicare: 100 ml/m2, pari a 100 g/m2
Essiccazione in profondità: 72 h a 23 ± 2 °C e 50 ± 5 % di umidità relativa
Resa teorica: 10 m2/L, pari a 10 m2/kg
Supporto: legno o suoi derivati
Preparazione del supporto: carteggiatura con carta abrasiva n° 150-180 Carteggiatura del prodotto già applicato con carta abrasiva n° 240-400 PV sui quali può essere sovrapplicato: tutti i bicomponenti PV idonei per la sovraverniciatura: tutti i bicomponenti Tempo e temperatura per l’essiccazione (fuori polvere = 12’, al tatto = 25’, in profondità per la sovraverniciatura = 4h, per maneggiare il manufatto = 24h) Strati da applicare ed eventuali modalità particolari: almeno 2 mani, bagnato su appassito Spessore (max e min) di ogni mano e dello strato finale, o quantità da applicare per m2: 100-200 g/m2 Intervallo di tempo fra una mano e l’altra: 4h, alla temperatura di 20 °C

Prestazioni del film secco (*)
Aderenza (quadrettatura) UNI EN ISO 2409 scala ISO 1 max

Figura XXX – Esempio di scheda tecnica di una finitura poliuretanica per mobili in legno, stilata sulla base del Metodo Unichim 16331

CAPITOLO 5

Resistenza ai liquidi freddi EN 12720 C (UNI 10944)
Resistenza al calore umido EN 12721 C (UNI 10944)
Resistenza al calore secco EN 12722 C (UNI 10944)
Resistenza sbalzi temperatura UNI 9429 3
Resistenza alla sigaretta UNI 9241 2
Resistenza alla luce (20 ore) UNI 9427 3
Brillantezza (strato di 100 g/m2 applicato a velo)
UNI EN ISO 2813 20-23 (%)
Resistenza graffio UNI 9428 3
Resistenza abrasione UNI 9115 3
Ritenzione sporco UNI 9300 3

Conservabilità

12 mesi dalla data di fabbricazione, per il prodotto conservato negli imballi originali ben chiusi e tenuto in locali ventilati, ad una temperatura compresa fra 15 °C e 25 °C.

Confezione

In fusti da 25 kg circa (margine errore ± 1%); altre confezioni da concordare.

Consigli di sicurezza

Prodotto per uso professionale. Applicare in luogo ventilato, rispettando le norme di sicurezza riportate sui contenitori.
Contenuto in composti organici volatili del PV pronto all’uso: 65% VI Non sono stati utilizzati composti a base di Pb, Cd, Cr , Hg, As

NOTE:

(*) tutte le prove devono essere eseguite dopo aver condizionato i provini per 15 d a 23 ± 2°C e 50 ± 5 % di umidità relativa

Data di emissione o di revisione: gennaio 2003
PRESTAZIONI DEI PV E LORO DOCUMENTAZIONE
Prodotto

Fondo-finitura poliuretanica trasparente 11.111 e Induritore 22.222 – Produttore: AAA Miscelare 100 parti in peso di smalto 11.111 con 50 parti in peso di Induritore 22.222.Applicare come prescritto dai singoli metodi di misura (spessore minimo primo strato 100 g/m2; spessore minimo secondo strato 100 g/m2).

Requisiti del prodotto liquido
Viscosità (tempo di efflusso; coppa ISO n° 4) UNI EN ISO 2431 s 28 ± 36
Peso specifico (massa volumica) UNI 8910 g/L 1000 ± 30
Residuo secco in peso (prodotto tal quale) UNI 8906 % 44 ± 1

Residuo secco in peso (prodotto miscelato con induritore) UNI 8906 % 37 ± 1 Resa teorica: 10 m2/L, pari a 10 m2/kg

Requisiti del film secco
Aderenza (quadrettatura) UNI EN ISO 2409 scala ISO 1 max
Resistenza ai liquidi freddi EN 12720 C (UNI 10944)
Resistenza al calore umido EN 12721 C (UNI 10944)
Resistenza al calore secco EN 12722 C (UNI 10944)
Resistenza sbalzi temperatura UNI 9429 3
Resistenza alla sigaretta UNI 9241 2
Resistenza alla luce (20 ore) UNI 9427 3
Brillantezza (strato di 100 g/m2 applicato a velo)
UNI EN ISO 2813 20-23 (%)
Resistenza graffio UNI 9428 3
Resistenza abrasione UNI 9115 3
Ritenzione sporco UNI 9300 3

Preparazione dei provini

Tutte le prove devono essere eseguite dopo aver condizionato i provini per 15 giorni a 23 ± 2 °C e 50 ± 5 % di umidità relativa, applicando il PV con uno stendifilm manuale o meccanico. Lo spessore del film secco, dopo il condizionamento, deve essere di 100 ± 5 micron.

Data di emissione o di revisione: gennaio 2003

Figura XXX – Esempio di specifica di collaudo di una finitura poliuretanica per mobili in legno, stilata sulla base del Metodo Unichim 1634 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.