L’azienda mantovana fa parte del ”Gruppo Professione Sverniciatore”, che raccoglie le aziende più qualificate che svolgono lavorazioni di sverniciatura conto terzi

L’AZIENDA

BPS da oltre vent’anni lavora nell’ambito del restauro, sverniciatura, ripristino e manutenzione di ante, persiane e serramenti in legno di qualsiasi tipologia costruttiva ed essenza legnosa, con impianti moderni ed innovativi, che consentono di servire con efficienza e puntualità clienti in buona parte del nord Italia. La clientela è essenzialmente composta da falegnami, imbianchini, verniciatori conto terzi, restauratori, studi tecnici, enti comunali e imprese edili e, nelle aree in cui gli accordi commerciali presi con i partners lo consentono, con privati. Per BPS il legno è bellezza e calore e la sua conservazione è motivo di orgoglio per chi lavora in questo settore con professionalità, svolgendo un’attività al servizio di chi vuole prodotti garantiti e consegne efficienti.

LAVORAZIONE CONTO TERZI

Il serramento sverniciato si intende pulito in maniera grossolana dalla vernice che lo ricopriva; per avviarlo alle successive fasi di verniciatura deve essere ulteriormente preparato e il grado di finitura rappresenta circa un 30% del prodotto finale. Il grado di preparazione successivo dipende dal tipo di lavorazione finale a cui il serramento in legno va destinato. Questo tipo di lavorazione è consigliata a quegli artigiani che vogliono curarsi personalmente della preparazione del serramento, che deve essere ancora lavorato e rifinito in base alle loro esigenze specifiche. Il serramento sverniciato non è quindi pulito completamente e pronto da verniciare, si tratta di un prodotto che necessita ancora di circa un 70% di lavorazione prima di essere finito.

LAVORAZIONE PRIVATI

L’attività di BPS per i clienti privati è tra le più qualificate e innovative nel recupero e rinnovo di persiane, antoni, avvolgibili, porte, portoni e qualsiasi tipologia di serramento in legno massiccio. L’organizzione, dotata di propri automezzi, è in grado di svolgere un efficiente servizio di smontaggio, rimontaggio e trasporto infissi in qualsiasi zona. La filosofia aziendale è basata sulla continua ricerca e innovazione tecnologica che ha portato a migliorare continuamente le lavorazioni e i servizi rivolti al cliente. Tutti i cicli e i prodotti di protezione per il legno vengono continuamente testati e monitorati all’interno dell’azienda: solo dopo attente verifiche il ciclo viene proposto ai clienti. Il procedimento di lavorazione, organizzato a livello industriale, consente di ottenere buoni risultati, con costi contenuti, permettendo di offrire ai clienti risparmio e qualità a prezzi competitivi, e soprattutto lavori garantiti.
Avvalersi dei servizi significa garantirsi:
consulenza e sopralluogo gratuito di un tecnico, per rispondere alle domande del cliente e formulare un preventivo dettagliato e senza alcun impegno;
presa in carico del materiale, con personale e automezzi propri;
non una semplice carteggiatura a secco, ma una sverniciatura chimica a legno, senza l’impiego di acidi aggressivi, con impianti appropriati, in modo da garantire la rimozione totale della vecchia vernice, presupposto fondamentale per l’aggrappaggio del nuovo ciclo di protezione;
sistemazione e levigatura, squadratura ed eventuale riparazione di parti mancanti o marcescenti, effettuate da personale qualificato nel reparto falegnameria;
verniciatura negli impianti industriali, in condizioni di temperatura e umidità controllata, esclusivamente con prodotti certificati ed applicati secondo le schede tecniche delle ditte fornitrici;
trattamento completo della ferramenta, con smontaggio, spazzolatura, e riverniciatura nera o nel colore delle ante;
verifica finale del prodotto e successivo rimontaggio in opera, con collaudo finale;
fornituta del kit di manutenzione, con allegate le istruzioni per il programma di mantenimento dei serramenti nel tempo;
garanzia di un buon prodotto ripristinato con le migliori performance che attualmente offre il mercato;
un ufficio sempre presente per seguire l’avanzamento dei lavori, con la possibilità di vedere le lavorazioni sui serramenti in corso d’opera;
ampia gamma di finiture all’acqua laccata nelle tinte delle cartelle RAL o NCS, con la possibilità di avere anche cicli personalizzati

CICLO DI LAVORAZIONE

BPS non è una semplice falegnameria, ma un centro per il recupero di manufatti in legno. Dopo il ricevimento degli infissi che si presentano con vernice scrostata e, alle volte, con evidenti difetti di marciume o rotture in alcuni punti, nello stabilimento si procede con la lavorazione per il ripristino completo delle caratteristiche originali del manufatto.

Fase 1: sverniciatura

La sverniciatura si può realizzare su qualsiasi manufatto in legno, eliminando la vernice chimicamente, senza danneggiare i manufatti. Questa operazione è molto importante per il buon recupero del serramento, perchè se la vecchia vernice, ormai deteriorata per la mancata manutenzione, non viene tolta bene dal manufatto, non si può garantire il perfetto aggrappaggio del nuovo ciclo protettivo.

Fase 2: essicazione

L’essicazione serve per togliere l’eventuale umidità che il legno ha assorbito durante il processo di sverniciatura e per migliorare le successive fasi di carteggio e spazzolatura.

Fase 3: riparazione

Le riparazioni vengono effettuate sulle parti rovinate del legno con i materiali più adatti, oppure rimessi in squadra con presse oleodinamiche, in maniera tale da ripristinare il funzionamento originale dell’infisso.

Fase 4: carteggiatura

Questa fase di lavorazione consente di eliminare le eventuali scorie e le micro fibre del legno che si sono alzate con la sverniciatura. Il tutto al fine di ottenere un prodotto ben levigato e con gli spigoli arrotondati.

Fase 5:

Questa operazione si rende necessaria quando non può venire smontata la ferramenta dall’infisso e serve per prevenire e bloccare la formazione di macchie di ruggine al di sotto dello strato protettivo di vernice.

Fase 6:

impregnazione (con prodotti all’acqua) La giusta protezione del legno all’esterno prevede sempre l’applicazione di prodotti d’impregnazione e finitura. L’impregnante è una resina liquida applicata a doccia con il sistema flow coating. L’impregnazione del manufatto è molto importante, perchè un buon impregnante deve garantire le seguenti funzioni: proteggere dai funghi dell’azzurramento e della marcescenza; proteggere il legno contro l’azione distruttiva dei raggi UV con pigmenti fotosensibili contenenti ossidi di ferro. I prodotti utilizzati, oltre a favorire un ottimale aggrappaggio della finitura, conferiscono al manufatto una colorazione calda, uniforme e soprattutto stabile alla luce. Sono inoltre certificati contro i funghi dell’azzurramento e i funghi della marcescenza, secondo le normative EN 152/2 ed EN 113. Si possono infine applicare in varie colorazioni, a seconda delle esigenze estetiche del cliente

Fase 7: applicazione fondo

La fase successiva all’impregnazione è l’applicazione di un buon fondo isolante. I prodotti utilizzati hanno un alto residuo secco e sono addizionati con biocidi, per preservare ulteriormente il serramento.

Fase 8: carteggiatura fondo

Dopo l’asciugatura del fondo, viene eseguita la carteggiatura dello stesso, tramite spazzolatura meccanica e rifinitura manuale e, dove necessita, l’anta viene stuccata. Detta operazione serve a ottenere un supporto perfettamente liscio, per consentire di avere la massima qualità finale del prodotto.

Fase 9: finitura

Dopo l’operazione precedente, l’infisso è pronto per ricevere la mano di finitura, che sarà applicata a spruzzo con una grammatura di 300 gramm al metro quadrato. La finitura è molto importante, sia per garantire un buon risultato estetico, sia per una migliore protezione del serramento all’esterno. Infatti, una buona finitura deve svolgere le seguenti funzioni: mantenere una buona elasticità nel tempo del film, che permetta i movimenti del legno senza interrompersi; contrastare in maniera efficace la penetrazione dei raggi UV, che possono compromettere l’aggrappaggio del film al supporto ligneo e provocare sfogliamenti e distacchi della pellicola; ridurre il più possibile l’assorbimento d’acqua e di vapore da parte dell’infisso, onde evitare le variazioni dimensionali del legno, che possono compromettere il film verniciante. I prodotti che sono utilizzati in questa fase sono tutti certificati, in modo da offrire le migliori garanzie di tenuta del serramento all’esterno. A seconda del risultato finale che si vuole ottenere, si possono applicare vari tipi di prodotti: finitura trasparente (che lascia in evidenza la venatura del legno in vari colori); finitura pigmentata (laccata) nelle tonalità RAL/NCS. Una volta asciugata la vernice di finitura e rimontata la ferramenta o l’eventuale vetro, l’anta è pronta per la riconsegna.

Ciclo di sverniciatura a caldo

Sverniciatura a base di potassa che, consente l’;asportazione di vernici resistenti o calcaree in modo tale da portare il manufatto a legno grezzo.

Ciclo di carteggiatura top quality

Ciclo di carteggiatura che comprende l’;utilizzo di carta abrasiva g 180, spazzolatura del manufatto e pulizia a grezzo della pilastrata delle persiane (dove si inserisce la lattola).

Ciclo di lucidatura top quality

Ciclo di lucidatura che include una seconda mano di finitura trasparente. In caso di laccatura si applica la quarta mano di vernice. www.bpsverniciaturalegno.it

SVERNICIARE NEL RISPETTO DELL’AMBIENTE

La BPS ha introdotto, all’interno della sua struttura, un impianto di depurazione che è in grado di depurare l’aria di processo inquinata da cloruro di metilene e alcool isobutilico, provenienti dalle varie aspirazioni, rendendola conforme alle normative vigenti e recuperando il solvente per riutilizzarlo nell’impianto di sverniciatura. Durante questa fase di assorbimento il cloruro viene estratto dal materiale sverniciato, in modo tale da non creare problemi per la successiva fase di verniciatura.