Prestazioni impianti depurazione solventi

Giornata di studio a Pesaro sugli impianti e le tecnologie per il trattamento delle emissioni in atmosfera

Nell’ambito dell’attività di formazione e informazione sui temi legati all’inquinamento atmosferico, la Provincia di Pesaro attiverà quest’anno una serie di incontri tecnici, rivolti agli operatori del settore, con la partecipazione di alcune aziende associate ad Uniaria (Unione Costruttori Impiati Depurazione Aria), che hanno dato la loro disponibilità per sviluppare vari argomenti nel campo delle tecnologie di depurazione dell’aria.

Agli incontri potranno partecipare le seguenti figure professionali:
– tecnici della Provincia di Pesaro e delle altre Provincie italiane competenti in materia di autorizzazione alle emissioni;
– funzionari della Regione Marche e delle altre Regioni italiane competenti in materia di coordinamento dell’attività di controllo della qualità dell’aria;
– tecnici delle Agenzie ARPA di tutta Italia, deputate al controllo analitico e tecnico in materia di inquinamento atmosferico;
– consulenti ambientali che esercitano la professione sul territorio nazionale;
– tecnici delle aziende private e pubbliche interessate al tema.

Il primo incontro si è svolto giovedì 1 marzo 2018, dalle 9 alle 13, presso la sede della Provincia di Pesaro, in via Gramsci 4 – Pesaro, nella Sala Wolframo Pierangeli, con i seguenti interventi.

Air Protech (Lauro e Costantino Gatti) – “Ossidatori termici e catalitici, impianti a carboni attivi, rotoconcentratori: modalità di funzionamento e prestazioni”
– Descrizione dei processi
– Identificazione delle componenti principali
– Criteri di scelta di processo e dimensionali
– Efficienza di abbattimento
– Campi di applicazione e case history

 Olpidurr (Patric Pedruzzi) – “Combustione termica e scrubbers per la depurazione di effluenti gassosi generati da processi produttivi nel settore chimico-farmaceutico”
– Impianti di combustione termica rigenerativi e recuperativi
– Descrizione tecnologica
– Introduzione alle applicazioni speciali
– Pre-trattamenti degli “off gases”(scrubbers, filtrazione, pre-riscaldamento)
– Controllo e gestione LEL
– Composti alogenati (verniciatura, materiali, isolamenti, processo, investimento).

Il prossimo incontro, che si terrà il 12/4 sempre a Pesaro, riguarderà il settore della depolverazione, con i seguenti interventi.

Wam Group (Gustavo Bonino).- Depolveratori: modalità di funzionamento e prestazioni
– Importanza della filtrazione
– Filtri depolveratori
– Filtri a tessuto
– Filtro depolveratore con sistema di pulizia ad aria compressa in controcorrente
– Gamma filtri depolveratori
– Elementi filtranti
– Impianti per produzione di calcestruzzo
– Filtro sfiato silos
– Filtro sfiato bilancia
– Filtri sfiato mescolatori di calcestruzzo
– Filtro per sfiato doccione di carico autobetoniere
– Sistemi di controllo in sicurezza del carico pneumatico dei sili
– Sistemi automatici di raccolta in sicurezza delle polveri metalliche da filtri per applicazioni taglio termico

BWF Envirotec (Giampaolo Giaccone) – Elementi filtranti in feltro/tessuto, polimeri interessati nella loro costruzione, costruzioni a normativa ATEX. Mezzi a matrice ceramica ad alta temperatura
– Filtration basics (differenti tipi di filtrazione)
– Costruzione del mezzo filtrante in feltro
– Intercettazione delle particelle
– Trattamenti
– Tipi di fibre
– Tipi di costruzione
– Antistaticità a norma atex
– Certificazione alimentare EU 10/2011
– Media filtranti in matrice ceramica per HT

Tama (Michele Chini) – Le applicazioni nel settore delle biomasse

 La partecipazione è gratuita, ma subordinata all’iscrizione, che dovrà avvenire esclusivamente inviando una mail, entro il 30/3/18, alla Segreteria Organizzativa (info@uniaria.it, 0239312736), comunicando il nominativo/i delle persone che intendono partecipare, la funzione svolta, la società o l’ente di appartenenza, l’indirizzo email e il numero telefonico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.